Il gruppo turco Ziylian ha messo gli occhi sulle scarpe Lumberjack

Lumberjack potrebbe dare l'addio all'Italia. Il marchio di calzature contraddistinte dalla foglia d'acero che fa capo al gruppo di Verona 3A Antonini è infatti finito nel mirino del gruppo turco Ziylian, proprietario della catena di negozi di scarpe Flo. L'accordo non è ancora stato ufficializzato, ma secondo la stampa turca sarebbe già stato raggiunto, ma l'azienda di Verona non conferma e si limita ad ammette l'esistenza di una trattativa.
Ad annunciare l'acquisto è stato nei giorni scorsi il quotidiano locale Hurriyet citando dichiarazioni di Aykut Buyukeksi, membro del cda della Ziylian che parla di "lavoro sostanzialmente finito dopo sei mesi di trattative". E anche se la 3A Antonini, che oltre a Lumberjack controlla anche il marchio Alexander, contattata in merito all'operazione da fashionmagazine.it, nega che alcun accordo definitivo sia stato ancora raggiunto e preferisce parlare di "una proposta seria, al momento in valutazione", pare quasi evidente che per l'annuncio di un cambio di nazionalità dei celebri scarponcini sia ormai solo questione di settimane. Due secondo la stampa turca.
an.bi.
stats