Il patron di H&M si accaparra un pezzo di Regent Street

Secondo la stampa britannica Stefan Persson, azionista di maggioranza di H&M, si sarebbe accaparrato una fetta di primaria importanza di Regent Street, rilevando per 225 milioni di sterline dalla property company Delancey un blocco - uffici e spazi retail - che include "inquilini" del calibro di Banana Republic, Armani Exchange e la stessa catena d’abbigliamento svedese.
Persson, il cui patrimonio personale è stimato in 14,4 miliardi di sterline, avrebbe acquistato questo “shopping block” attraverso Ramsbury, la sua società immobiliare con sede a Stoccolma.
d.p.
stats