In attesa della Borsa il cashmere di Cucinelli vola verso +18% a fine 2011

Brunello Cucinelli conferma che il progetto di sbarcare in Borsa entro la prossima primavera va avanti. Per quella data il gruppo sarà pronto alla quotazione a Piazza Affari, anche se tutto dipenderà dalle condizioni del mercato, ma certamente la piazza sarà quella di Milano. Intanto le attese per la chiusura del 2011 sono ottimistiche, con un giro d'affari in crescita intorno al 18%.
A confermarlo è stato lo stesso Brunello Cucinelli, titolare della società umbra, a margine dell'Osservatorio Altagamma, presentato questa mattina a Milano. "Non so come andrà il mercato, ma le mie previsioni sono abbastanza positive, avremo un bel 2012", ha dichiarato l'imprenditore, sottolineando tuttavia che a settembre le vendite in Italia sono state meno brillanti sia per la crisi, sia per il clima particolarmente caldo. Mentre Europa, Stati Uniti e i Paesi emergenti come India e Cina vanno bene.
stats