In crescita le presenze a Denim by Première Vision

La recente edizione di Denim by Première Vision - andata in scena negli spazi dei Docks a Parigi - ha chiuso con un bilancio nettamente positivo. Dedicata a protagonisti, trend e novità del comparto jeanseria per l’autunno-inverno 2009/2010, la kermesse ha registrato più di 1.500 presenze, con un aumento del 22% rispetto la prima edizione, svoltasi a dicembre 2007.
Nei due giorni consacrati alla famosa tela di Genova, il 4 e 5 giugno scorsi (vedi anche fashionmagazine.it del 4 giugno 2008), i 61 espositori presenti hanno accolto “professional” provenienti da 40 Paesi: il 62% dei visitatori - gran parte in rappresentanza di noti brand del jeanswear e di designer - era straniero, a riprova del carattere fortemente internazionale della rassegna. I più numerosi erano i padroni di casa, i francesi, seguiti da una folta schiera di italiani (al secondo posto fra i visitor country), turchi e inglesi. Tanti anche gli americani e i compratori nordeuropei - Svezia in testa - che si sono aggirati fra gli stand degli specialist di settore.
“Efficiente”, “concentrata”, “highly professional”, “innovativa”: questi alcuni dei giudizi che l’ente organizzativo ha raccolto da buyer e aziende partecipanti a margine della fiera.
Il prossimo appuntamento con Denim by Première Vision, sempre à Paris chez Les Docks, sarà il 3 e 4 dicembre 2008. On stage, le collezioni per la stagione primavera-estate 2010.
d.p.
stats