In dirittura d’arrivo il nuovo Outlet Airport Praga

Circa 48.000 metri quadrati coperti, 2.500 posti auto, 130 negozi e una food court di dieci bar-ristoranti: sono questi i "numeri" del nuovo factory outlet in prossimità dell’aeroporto internazionale di Praga, la cui inaugurazione è prevista per l’aprile 2007.
La nuova location della Repubblica Ceca (che attualmente ha un unico factory outlet nel Sud della Moravia, al confine con l’Austria) sorgerà sull’arteria nevralgica dell’asse Praga-Chomutov, percorsa da un flusso quotidiano medio di oltre 100.000 veicoli. Raggiungibile dalla superstrada attraverso due incroci veloci, offrirà 2.000 posti auto coperti e 500 scoperti, nonché 35.000 metri quadrati destinati al verde pubblico e alla viabilità. Il bacino di utenza sarà di oltre 6 milioni di abitanti in un raggio di 90 minuti: al servizio della clientela ceca, ma anche di tutti coloro che sono in attesa della coincidenza aerea (circa 14 milioni di passeggeri nel 2005).
La superficie di 48.000 metri quadri non offrirà solo una piattaforma per lo shopping, con i suoi 130 negozi e la sua food court di dieci bar-ristoranti, ma anche un centro di svago e di altri servizi. In vendita, le rimanenze di grandi marchi, della passata o delle trascorse stagioni a prezzi scontati dal 30 al 70%.
L’edificio – caratterizzato da un doppio portico e da una loggia centrale da cui è possibile vedere il paesaggio circostante e gli aerei in volo – sarà sopraelevato, al fine di ospitare i parcheggi direttamente sotto la piastra commerciale. L’elemento distintivo sarà la piramide tronca rovesciata, situata al centro della rotatoria principale di accesso alla struttura, che indicherà i marchi presenti all’interno.
L’idea del progetto è nata oltre dieci anni fa grazie a un gruppo di imprenditori italiani della B&B Consulting, che dopo l’acquisizione dell’area hanno ottenuto tutti i permessi necessari. Il finanziamento dell’intera costuzione verrà fornito grazie alla costituzione di un apposito fondo immobiliare di sviluppo con garanzia reale, mentre la commercializzazione degli spazi è stata affidata alla EDConsulting di Brescia, che ha presentato il progetto in occasione dei saloni Mapic e Mipim.
a.t.
stats