Inditex: +31% i profitti a nove mesi

Nuovo balzo in avanti dei risultati a nove mesi per la spagnola Inditex, cui fa capo la catena di negozi Zara. Al 31 ottobre 2002 i profitti del gruppo tessile hanno segnato un rialzo del 31%, sostenuti da un +25,8% delle vendite.
Il risultato di periodo si è portato a 274,1 milioni di euro, dai 208,8 milioni del 2001. Il fatturato ha raggiunto i 2,76 miliardi di euro, valore che beneficia sia dell'aumento delle vendite a parità di catena distributiva, sia dell'incremento del numero di store esistenti (sono 199 le nuove aperture nel periodo considerato). Il contributo più rilevante si deve al marchio Zara, che totalizza l'80% del fatturato all'estero (le vendite internazionali rappresentano il 53,4% del totale del gruppo).
Inditex è titolare di 1.483 negozi nel mondo (oltre a Zara, tra i marchi anche Stradivarius, Massimo Dutti, Pull&Bear, Bershka, Oysho e Kiddy's Class). Il totale delle nuove aperture previste per tutto il 2002 dovrebbe oscillare tra 265 e 283.
JN
stats