Inditex: Uterqüe presto anche a Milano

Ormai presente in sette Paesi e con oltre 50 boutique in tutta la Spagna, Uterqüe, il brand di Inditex nato poco più di un anno fa e focalizzato sugli accessori fashion porta avanti un’espansione a livello nazionale e internazionale. Tra le prossime tappe anche Milano.
Un’immagine minimalista e concettuale, con il protagonismo assoluto degli accessori, caratterizza il nuovo brand, che a poco più di anno dal lancio, ha appena inaugurato il suo terzo store barcellonese (in Avenue Diagonal), mentre salgono a quota sei quelli a Madrid. A livello internazionale, è già sbarcato con negozi monomarca in Portogallo, Grecia, Belgio, Emirati Arabi, Cipro e Messico e si prepara a conquistare altri mercati ad alto potenziale commerciale come Russia e Turchia. “Saremo presto anche in Italia, a Milano - dichiarano dall’azienda - quando avremo trovato la location”.
I riflettori del nuovo format commerciale sono puntati su scarpe, borse, gioielli e altri accessori moda in abbinamento con una ricercata selezione di capi di abbigliamento in tessuto e pelle di qualità collocati in boutique di 150/200 metri quadrati di superficie media, che rimandano all’immagine delle vecchie librerie inglesi, dove predomina il legno (nei mobili e negli arredi) e il chiaroscuro di uno studiato gioco di luci. Da Uterqüe - il cui nome latino significa “l’uno e l’altro”, ovvero la moda e gli accessori - fanno sapere che sono “soddisfatti dell’andamento delle vendite, che ha superato le aspettative”.
p.g.
stats