Industrie Zignago: i ricavi trimestrali salgono del 3,2%

Le Industrie Zignago Santa Margherita chiudono il primo trimestre 2004 con ricavi per 62,9 milioni di euro, in rialzo del 3,2% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Per quanto riguarda il settore liniero, che ha realizzato il 10,5% del fatturato netto, le previsioni della società sono positive: il secondo semestre dell’anno è il periodo di massima richiesta per questo filato.
Le aree di attività dove le Industrie Zignago realizzano i maggiori ricavi sono tuttavia quelle legate al comparto vetrario (65,5%) e vinicolo (25,6%). Il business tessile è rappresentato dalla partecipazione in Linificio e Canapificio Nazionale, pari al 34,36% del capitale.
L’utile di periodo della società è sceso a 3,5 milioni di euro, dai precedenti 4 milioni: una flessione che il management spiega con un maggiore peso degli oneri finanziari netti, in conseguenza della distribuzione del dividendo straordinario del 2003 e dell’aumento del tax rate.
e.f.
stats