Intersport International cresce del 5% grazie ai nuovi mercati

I nuovi mercati spingono le vendite di Intersport International, azienda svizzera di sportswear che, nonostante le difficoltà sui mercati dell’Europa occidentale, ha registrato una crescita del fatturato (+5,4%), che si attesta a 7,7 miliardi di euro.
“La Germania, con un giro d’affari di 2,2 miliardi, resta la nostra piazza principale”, commenta il presidente di Intersport, Klaus Jost. Ma il gruppo punta soprattutto sulle potenzialità dei nuovi mercati, Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Slovenia, Serbia e Montenegro, Grecia, Russia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Turchia.
Qui l’azienda conta 204 dei suoi 4.883 negozi e ha fatturato lo scorso anno, in collaborazione con i suoi partner locali, 200 milioni. Il mese prossimo Intersport inaugurerà un “Budget Sport” discount store in Finlandia, in partnership con Kesko Sport, che si annuncia come il più grande punto vendita sportivo di Helsinki. Altri sei o sette “Budget Store” sono in programma anche in altri Paesi d’Europa.
fi
stats