Intimissimi punta sull'Easywear

Intimissimi rende ancora più desiderabile il fast fashion, puntando su cashmere e lavorazioni artigianali. Nei prossimi mesi arriverà nei negozi la nuova linea Easywear: homewear, relax e tempo libero per lei e per lui, all’insegna del comfort e della ricercatezza.
La collezione prevede tute, T-shirt, pinocchietti, camiciole rétro, maxi felpe, abiti, canotte, top, bustini, realizzati solo in materiali di pregio – cotoni, sete e cashmere – e con estrema cura fin nei dettagli: le etichette, per esempio, saranno cucite a mano. Il listino prezzi è ancora in fase di definizione, ma un portavoce dell’azienda veronese assicura che si manterranno assolutamente in linea con lo standard Intimissimi.
Easywear sarà la punta di diamante dell’offerta del prossimo autunno-inverno, che si amplia anche attraverso il debutto di una collezione basic al femminile, molto tecnologica e di grande funzione, per il lancio della quale è stata sperimentata una formula di comunicazione integrata. Una campagna stampa, uno spot, una promozione sui punti vendita ma soprattutto un gioco su Internet (nel sito www.intimissimi.com) accompagnano l’ingresso in vetrina delle novità, previsto a partire da domani, e ne illustrano i plus.
Intimissimi, nato nel 1996, è uno dei marchi di lingerie di maggior successo, con un fatturato che supera i 300 milioni di euro e oltre mille shop nel mondo: dall’Europa al Mediterraneo, fino agli Stati Uniti, dove il marchio è entrato nel 2005 a seguito di un accordo con Victoria’s Secret.
m.b.
stats