Invicta: il rilancio parte dal web e da progetti di comunicazione innovativi

Parte da Internet la "riscossa" di Invicta, il marchio di zaini e borse simbolo di libertà per generazioni di giovani. In particolare, il brand che fa capo al gruppo Seven lancia una gara di "social advertising" sul sito zooppa.com, piattaforma di pubblicità generata dagli utenti e sponsorizzata dalle aziende, che fa della creatività individuale la vera protagonista.
“Invicta ha iniziato una fase di profondo rinnovamento, partita già nel 2007 con il rilancio del mitico zainetto Minisac e la partecipazione al Fuori Salone del Mobile con il progetto 12 designer per Invicta”, spiega Aldo Di Stasio, presidente di Invicta e amministratore delegato del Gruppo Seven, che ha acquisito la linea da Diadora nel 2006.
“Tutto il 2008 vedrà una serie di attività mirate alla promozione del brand – aggiunge il manager -. Iniziative di marketing non convenzionale, progetti di comunicazione innovativi e lanci di nuovi prodotti saranno gli strumenti principali del cambiamento”.
Nel caso del contest su Zoopa, i creativi possono caricare i loro contributi (video, grafiche, concept) e sarà la community legata a questo sito a decretare i vincitori, che riceveranno premi in denaro (per i primi classificati), oltre a limited edition Invicta.
La proposta più apprezzata in assoluto sarà pubblicata su www.invicta.it, che sarà online a partire dal 20 aprile con una veste grafica rinnovata e un’interfaccia “user-genereted”, in linea con la nuova era del web 2.0. Il sito è anche uno store virtuale con i prodotti cult di Invicta.
e.a.
stats