Ipo Cucinelli: richieste pari a 17 volte l'offerta, prezzo definitivo a 7,75 euro

Si è conclusa con successo l'Ipo per la quotazione del Gruppo Brunello Cucinelli. La domanda di azioni al prezzo massimo ha superato di circa 17 volte l'offerta globale, per un controvalore complessivo di oltre 2,6 miliardi di euro. Il prezzo di apertura delle negoziazioni, in calendario venerdì, è 7,75 euro, al top della forchetta annunciata nei giorni scorsi.
La domanda istituzionale - pervenuta dai principali investitori mondiali, con un'ampia diversificazione geografica che comprende Stati Uniti, Europa Continentale e Regno Unito - ha superato di oltre 18 volte la quota riservata. La domanda degli investitori retail è risultata maggiore di oltre sette volte la parte di pertinenza.
Al debutto a Piazza Affari, la capitalizzazione della società umbra specializzata nell'abbigliamento in cashmere sarà di 527 milioni di euro.
e.f.
stats