Italia Independent: per Lapo Elkann uno stand-giardino in Fortezza

Trionfo di colori e di materiali per Italia Independent, capitanata da Lapo Elkann, da oggi a Pitti Immagine Uomo: non un normale stand, ma un giardino fiorito dove spiccano le ultime creazioni del brand. Un team di giovanissimi, tutti amici d’infanzia, all’insegna dell’indipendenza, come sottolinea il nome, da ogni ipocrisia produttiva.
Un vero made in Italy, precisa Elkann, la cui forza è generare il bello legato all’energia positiva da cui scaturiscano luce, leggerezza e charme senza tempo.
L’attenzione è puntata quest’anno sul tinto in capo, prodotto attraverso la tecnica della tintura a freddo con enzimi di latte, pomodoro, terriccio, fragole e lamponi che si tramutano in una palette originale per pant in cotone o in rigatino di velluto, camicie con minuscoli colli nei toni del verde menta e del viola acceso, del rosso fragola e del giallo limone.
Punto di forza sono le driving shoes, completamente fatte a mano con un tomaio multicolor, prodotte da Arfango, azienda fiorentina che usa pellami e velluti pregiatissimi. Da non dimenticare, per i più trendy, il doppiopetto in felpa, un blazer informale e chic.
Si prosegue con un abito sartoriale con collo a lancia e, per le serate estive, con un leggerissimo smoking in fresco di lana avorio. Per le strade di Firenze invasione di prototipi personalizzati dall’azienda torinese: Maserati, Vespe, Cinquecento e persino una barca a motore.
l.b.
stats