Its#Seven: tutti i vincitori

Sabato 19 luglio, nel Salone degli Incanti di Trieste, Victoria Cabello ha premiato i vincitori del concorso Its#Seven. I nuovi talenti della moda sono stati decretati da una giuria di esperti, tra cui lo stilista Gareth Pugh e il vincitore della scorsa edizione, Ek Thongprasert.
In primo piano il giovane David Steinhorst (Fashion Collection of the Year) che ha presentato una linea “matura” e molto raffinata, Heikki Salonen (Diesel Award) premiata da Renzo Rosso, la visionaria Elise Gettliffe (Fashion Special Prize), che ha mandato in passerella modelli-folletti, Mark Fast (I-D Styling Award) con le sue creazioni post-punk già notate da Suzy Menkes, Alithia Spuri-Zampetti (Maria Luisa Award) e Yuima Nakazato (Vertice Award). Per Its#Accessories il riconoscimento Accessories Collection of the Year è andato al portoghese Valentim Manuel Estevao Quaresma, mentre il fashion designer Kei Kagami ha premiato ben due concorrenti per l'Ykk Accessory Award: Benjamin Shun Laing e Tomasz Donocik. Anche quest’anno la produzione dei prototipi di borse e scarpe è stata supportata da Salvatore Ferragamo.
I vincitori di Its#Photo, infine, sono il giapponese Kazutaka Nagashima (Mini Clubman Photo Award), Venetia Dearden (Air Dolomiti Photo Award), il duo svizzero Lavanchy-Thom (Sva Global Photo Award), mentre il Pitti Immagine Photo Award è andato pari merito a Martine Fougeron e all’italiana Debora Vrizzi, che ha inscenato otto morti famose (da Lady Diana a Madre Teresa).
v.d.g.
stats