Jean Paul Gaultier al posto di Veronique Gautier

Sarà lo stesso Jean Paul Gaultier a prendere le redini della società che porta il suo nome, e di cui è azionista di maggioranza, al posto della dimissionaria Veronique Gautier. Nominata presidente 18 mesi fa, Gautier lascia il suo incarico "per dedicarsi ad altri progetti", come recita una nota ufficiale.
La parte "operation" sarà seguita da Caroline Le Borgne, dal settembre 2006 deputy managing director della griffe: 47 anni, Le Borgne può contare su un'esperienza ventennale nel settore lusso, avendo lavorato presso realtà di spicco come Christian Dior Couture, Christian Lacroix e Lvmh. Attualmente il 45% del capitale della Jean Paul Gaultier appartiene al Gruppo Hermès (vedi fashionmagazine.it di ieri).
a.b.
stats