John Ermatinger nominato ceo di Tommy Hilfiger in Asia

Tommy Hilfiger affida a John Ermatinger la carica di chief executive officer nell’area asiatica. Si tratta di un nuovo ruolo all’interno dell’azienda, che vedrà il manager riportare al ceo del gruppo, Fred Gehring, con l’obiettivo di supervisionare le attività in questa vasta regione.
La sfera di influenza di Ermatinger include le filiali in Giappone, la jont venture Tommy Hilfiger Cina e i vari accordi di licenza sul territorio. “L’azienda ha una forte presenza nei mercati asiatici – ha spiegato Gehring – ma credo che un impegno maggiore, coordinato da un manager esperto, darà ulteriore impulso alle nostre attività in loco”.
John Ermatinger vanta una militanza nelle fila di Gap come presidente della regione Asia Pacific e, prima ancora, in Giappone. Sotto la sua guida, Gap ha debuttato con successo in Cina. In precedenza ha ricoperto incarichi ai vertici di Nike e Levi Strauss.
c.me.
stats