John Richmond Black Label: al via un progetto dedicato alle calzature

Si chiama John Richmond Black Label la nuova collezione di calzature della maison John Richmond. Il progetto, nato dopo il ritorno in seno alla Falber di Forlì delle licenze di accessori, gioielleria e junior, si identifica con un set di proposte “votate alla ricerca estrema, senza limitazioni”.
Prodotta anch’essa in house, la label debutta in grande stile con l’autunno-inverno 2011/2012 dopo un primo lancio in sordina nella primavera-estate 2011. I contenuti sono allineati “all’anima chic ed elegantemente sovversiva” del marchio John Richmond: si va dalle ghette tempestate di borchie ai dettagli tattoo, dagli stilemi classici come teschi e crest in rilievo su modelli in nappa e vitello ai particolari luxury, quali rifiniture in pitone e inserti in pelliccia.
Si tratta di “una collezione veramente speciale – ha dichiarato Saverio Moschillo, presidente della John Richmond – che non ho timore di definire unica e che condensa i valori di unicità, innovazione e perfezione artigianale che da sempre trasmettiamo attraverso le nostre linee di abbigliamento e accessori”.
a.t.
stats