Joint venture per la Lubiam in Cina

La Lubiam Moda Per L’Uomo rafforza la propria presenza in Cina, costituendo in joint venture con la Shanshan Investment & Holding di Shanghai la Lubiam Ningbo Ltd.. Prevista l’apertura di quaranta negozi Lubiam 1911 nell’arco dei prossimi due/tre anni.
La nuova società produrrà secondo le tradizionali logiche qualitative made in Italy e distribuirà, esclusivamente sul mercato cinese, abbigliamento e accessori di alta qualità con marchio Lubiam 1911 (si parla di circa 300 mila capi l’anno) avvalendosi dell’esperienza commerciale della Shanshan Investement & Holding, che impiega 20.000 dipendenti e ha un fatturato annuo di 2 miliardi di dollari.
Lubiam metterà a disposizione della neonata partnership il proprio know-how produttivo attraverso l’invio di tecnici specializzati, che seguiranno direttamente le varie fasi di lavorazione, e si occuperà anche dell’immagine coordinata dei prodotti, del marchio concesso in licenza e dei punti vendita: la progettazione e l’allestimento dei nuovi store saranno, infatti, curati dall’Italia.
La società Lubiam Ningbo Ldt. sarà presentata ufficialmente a fine mese durante la cerimonia di inaugurazione del salone Chic di Pechino alla presenza di Giuliano Bianchi, titolare della Lubiam Moda Per L’Uomo, al quale è stato concesso l’onore del “taglio del nastro”.
c.mo.
stats