Jones Apparel si aggiudica Barneys New York per 397 milioni di dollari

Jones Apparel, gruppo newyorchese attivo nei settori abbigliamento, calzature e accessori, ha completato con successo l’acquisizione del retailer di lusso Barneys New York. Il prezzo della transazione è pari 397,3 milioni di dollari.
La cifra comprende gli oltre 290 milioni di dollari offerti agli azionisti di Barneys (19 dollari per azione). Jones finanzierà, inoltre, il riacquisto di obbligazioni Senior Secured Notes in circolazione, con scadenza nel 2008 e valore nominale di 106 milioni di dollari.
Peter Boneparth, ceo di Jones, ha commentato: “Questa operazione rientra nella nostra strategia di diversificazione del business. Focalizzandosi sul luxury consumer Barneys procurerà una nuova dimensione per i brand in portafoglio e creerà ulteriori opportunità di espansione”.
Tra i marchi del gruppo si citano Jones New York, Norton McNaughton, Gloria Vanderbilt, Energie, Nine West, oltre alle new entry Kasper e Anne Klein. Jones, inoltre, commercializza su licenza l’abbigliamento con etichetta Polo Jeans Company, i bijoux firmati Tommy Hilfiger e il brand Givenchy.
e.f.
stats