Joseph Abboud ricomincia con JA Apparel

Dopo l’uscita da Rcs Media Group, Joseph Abboud riparte insieme alla JA Apparel, compagnia statunitense di cui è stato il fondatore diciassette anni fa e che attualmente fa parte del gruppo di private equity JW Childs Associates.
Lo stilista rientra nella società come direttore creativo e, in questa veste, firmerà una collezione couture dalla primavera-estate 2005, oltre a essere responsabile di una serie di linee (realizzate su licenza) di occhiali, calzature, gioielli e complementi di arredo.
Abboud acquisirà tra l’altro una quota di minoranza nella JA Apparel, il cui business attualmente è quantificabile in 125 milioni di dollari.
Il ritorno di Abboud è il capitolo finale di un periodo di querelle legali a proposito dei diritti sul marchio registrato, che hanno visto coinvolti il fashion designer, l’ex proprietario Rcs Media (ex Hdp) e JA Apparel.
I prodotti contraddistinti dall’etichetta Joseph Abboud sono venduti in oltre 450 specialty e department store statunitensi, ma anche in Canada, Giappone e Taiwan.
fi
stats