L Capital: per il terzo fondo raccolti 400 milioni di euro

L Capital - società di private equity sponsorizzata da Lvmh e Groupe Arnault, con uffici a Parigi, Milano e Madrid - ha chiuso la raccolta per il suo terzo fondo d'investimenti a 400 milioni di euro, al di sopra dell'obiettivo iniziale di 350 milioni. Investirà in brand europei del lifestyle e del retail di target medio.
Come emerge dai media esteri, nel mirino del fondo vi sarebbero realtà che producono beni "aspirazionali, accessibili e alternativi" con un enterprise value fino a 400 milioni di euro. Tra quote di maggioranza e di minoranza, nel nuovo portafoglio potrebbero entrare circa 10-15 società.
Tra il 2001 e il 2012, L Capital ha acquisito pacchetti azionari di 23 aziende attive in settori come il benessere, la cura della persona, gli accessori per la casa e la famiglia e il selective retail. Anche la moda è tra le aree di interesse, come dimostrano le partecipazioni nei brand Piazza Sempione (dal 2006), Dondup (dal 2009) e Pepe Jeans (dal 2010). La dimensione dell'investimento oscilla generalmente tra i 15 e i 40 milioni di euro e il fatturato annuale delle aziende target varia fra i 30 e i 400 milioni di euro.
L'orizzonte del fondo si estende da qualche tempo anche al di là dei confini europei attraverso L Capital Asia, gestito in partnership con la malese YTL e con sedi a Singapore, Shanghai, Delhi e Mumbai. Tra le operazioni più recenti operate a Oriente vi sarebbe anche l'acquisto del 10% del brand di abbigliamento femminile Ochirly e dell'8% della catena indiana di abbigliamento etnico Fabindia (vedi fashionmagazine.it del 13 e 15 febbraio).
e.f.
stats