La 36esima volta del Mido domani a Fieramilanocity

La parola d’ordine del Mido - Mostra Internazionale di Ottica Optometria e Oftalmologia di Milano, in calendario da domani all’8 del mese - è storicamente "Internazionale". Lo confermano i circa 1.200 espositori provenienti da 125 Paesi del mondo di questa 36esima edizione.
All'appuntamento, presso i tradizionali padiglioni di Fiera Milano (ribattezzati Fieramilanocity), si ripropongono gli spazi Mido Trend e Mido Tech, dedicati rispettivamente alle tendenze più innovative in fatto di design e progettazione e alle proposte più all’avanguardia a livello di tecnologie (dai macchinari alle lenti oftalmiche). A grande richiesta torna anche Mido Kids, vale a dire tutto quanto c’è di nuovo nell’universo junior. Il segmento dedicato alle discipline sportive animerà invece Mido Sport. Tra gli appuntamenti fissi, Mido Educational, momento di aggiornamento per addetti ai lavori, con corsi le cui tematiche variano dall’ottica all’optometria, dal marketing alla moda.
In occasione del Mido debutta ufficialmente il Consorzio Comunicazione Vista, un nuovo soggetto volto alla promozione del settore, non solo per sollecitare la domanda, ma anche per mantenere informato il consumatore (le prossime campagne saranno dedicate alle lenti progressive, scarsamente diffuse in Italia rispetto al resto d’Europa). Presieduto da Cyrille de Montvalon, il consorzio accorpa i maggiori produttori nazionali di lenti oftalmiche e nel Mido, sotto l’egida della Commissione difesa vista, con la collaborazione di Anfao, Assogruppi Ottica, Federottica, Aio e Andom.
e.f.
stats