La Legler passa al gruppo tessile russo Kord

È attesa domani la firma dell’accordo che prevede il passaggio della ex Legler, oggi Texfer, al gruppo Kord: la società russa si è aggiudicata all’asta gli asset della realtà tessile, in amministrazione straordinaria dal 2008, che comprendono lo stabilimento bergamasco di Ponte San Pietro e i siti produttivi sardi di Ottana, Siniscola e Macomer.
Al Ministero dello Sviluppo economico, secondo quanto riportato da diversi quotidiani locali, si ritroveranno per ufficializzare il deal funzionari ministeriali, sindacati, Regione Sardegna, il commissario Emanuele Rimini e i rappresentanti della nuova proprietà, che si impegnerebbe al pagamento del dovuto in cinque anni (sul bando di gara, il valore complessivo dei beni era fissato in 46,5 milioni di euro) e al mantenimento dei posti di lavoro - circa 1.100 - per almeno due anni.
d.p.
stats