La Perla e Jean-Paul Gaultier: per brindare al sodalizio anche Isabelle Adjani

Parigi ha brindato venerdì scorso al sodalizio creativo tra La Perla e Jean-Paul Gaultier: una collaborazione che dura da tre anni, per una doppia linea di corsetteria e beachwear, dedicata alle amanti della dessous-couture. Tra loro ci sarebbe anche Isabelle Adjani.
L'attrice è intervenuta all'evento di presentazione della collezione primavera-estate 2013, la sera del 6 luglio, nella boutique La Perla di rue du Faubourg Saint Honoré. In primo piano le parure percorse da sofisticati ricami soutache in seta e l'elaborato costume da bagno rosso costruito come un bustier a gabbia, ma si avverte la mancanza di riferimenti ai corsetti e ai reggiseni conici, che lo stilista ideò per Madonna negli anni Novanta e che nel mondo della corsetteria hanno fatto storia.
Ci si domanda se l'eterno "enfant terrible" della moda francese stia ammorbidendo le sue posizioni. "Jean-Paul Gaultier è il genio assoluto di sempre e soprattutto una persona deliziosa, non ha capricci, si confronta e si mette in gioco continuamente - commenta Giovanni Bianchi, direttore creativo della maison bolognese -. È un onore lavorare con lui e constatare l'evoluzione del suo stile, anche se a ben guardare i richiami al suo dna in questa uscita sono seminati un po' ovunque: nei rigati marina proposti nell'intimo, realizzati però con ricami in contrasto di colore eseguiti orizzontalmente su tulle, oppure nelle stampe che riprendono i motivi chiave Gaultier, come i tatuaggi, cuori trafitti, ancore, draghi, aquile e pugnali". La collezione - venduta in tutto il mondo attraverso le boutique La Perla, Jean-Paul Gaultier e nei department store - esce una volta l'anno e viene consegnata verso dicembre, in modo che funzioni come una cruise, data la presenza del segmento mare nell'assortimento. Dopo l'anteprima parigina, l'esclusivo guardaroba verrà presentato anche a Milano, durante la settimana della moda di settembre.
m.b.
stats