La Regione Lombardia scende in campo per i giovani stilisti con Start-up Moda

La Regione Lombardia scende in campo per sostenere i giovani talenti della moda con un bando che stanzia incentivi alle nuove start-up create dagli stilisti emergenti. Il progetto prevede lo stanziamento di voucher a fondo perduto utilizzabili per la formazione, la logistica e il marketing del prodotto.
Ad annunciare l'iniziativa è stato nei giorni scorsi il vice presidente e assessore all'Industria e Artigianato, Andrea Gibelli: ''Con il bando 'Start-up Moda' Regione Lombardia si pone come obiettivo la promozione e il sostegno dello sviluppo e del consolidamento di nuove imprese operanti nel settore della moda, costituite in particolare da giovani e donne lombarde''.
''La Regione - ha proseguito Gibelli - mette infine a disposizione delle realtà coinvolte esperti comprovati del settore, per sostenerle con professionalità nel percorso di crescita. Abbiamo deciso di proseguire nel sostegno al comparto moda in quanto strategico per l'economia lombarda e caratterizzato da un'imprenditorialità talentuosa e creativa''.
an.bi.
stats