La capitale francese premia la creatività di Gareth Pugh

Lo stilista londinese Gareth Pugh è stato designato vincitore dell’Andam Paris International Fashion Award, conferito ogni anno dall’Associazione Nazionale per lo Sviluppo delle Arti della Moda (Andam). L’assegno, che ammonta a 150.000 euro, permetterà al designer di sostenere le spese per un primo défilé nella capitale francese e di pianificare lo sviluppo produttivo e commerciale della propria griffe.
Fondata nel 1989 da Nathalie Dufour, l’Andam intende promuovere i giovani stilisti di talento, favorendo il loro debutto sul mercato internazionale. Finora, l’associazione ha premiato un’ottantina di designer emergenti, contribuendo all’affermazione di alcuni grandi nomi della moda contemporanea, tra cui spiccano Martin Margiela (vincitore dell’edizione 1989), Viktor & Rolf (1994) e Jeremy Scott (1998).
L’iniziativa è sostenuta e sponsorizzata da gruppi e griffe di prestigio - la Fondation Pierre Bergé e Yves Saint Laurent, Lvmh, Yves Saint Laurent (Gucci Group), Beams, Les Galeries Lafayette, Swarovski, Longchamp, L'Oréal Professionnel –, oltre che dal Ministero francese della Cultura e dal Defi, comitato per lo sviluppo e la promozione dell’abbigliamento. La premiazione ufficiale avrà luogo il 3 ottobre, in occasione della fashion week parigina.
v.t.
stats