La griffe Alexander McQueen continuerà a vivere

"Il marchio Alexander McQueen continuerà a vivere. È il miglior tributo possibile alla memoria dello stilista". Lo ha dichiarato François-Henri Pinault, a.d. del gruppo Ppr, proprietario della griffe. È intanto ufficiale che alla prossima fashion week parigina sfilerà l’ultima collezione firmata dal designer, morto suicida meno di una settimana fa.
Una decisione, quella di presentarsi in passerella, che si spiega con la volontà dell’azienda di continuare a sostenere a livello logistico, finanziario e umano il futuro di Alexander McQueen. “Credo fermamente in questa maison. Lee Alexander ha lasciato un’eredità che continueremo a difendere, nutrire e celebrare” spiega in una nota Robert Polet, ceo di Gucci Group, che nel 2001 ha acquisito il 51% della label.
“Il brand Alexander McQueen può contare su un team straordinario - ha concluso Polet - dotato di grande talento ed energia, ma anche animato da una passione di cui Lee era estremamente fiero, come lo sono io”.
m.g.
stats