La moda quotata a Milano: nel 2008 solo Tod's perde meno del 40%

Alla Borsa di Milano, l'ultima seduta dell'anno si è chiusa con il segno più ma il bilancio annuale è pesante e la corsa alle vendite non ha certo risparmiato la moda. Alcuni titoli hanno incassato crolli di oltre il 70%. Best performer Tod's, che termina il 2008 con “soltanto” un -36%.
Le azioni del gruppo di Diego Della Valle sono seguite da quelle di Luxottica, BasicNet, Mariella Burani Fashion Group e Marcolin, che sono riuscite a contenere la perdita del proprio valore intorno al 40%. Benetton e Bulgari hanno invece accusato rispettivamente un -50,5% e un -54%. Ha superato il 60% la performance negativa di Gruppo Coin, Geox e Stefanel, mentre hanno perso oltre il 70% del proprio valore Aeffe, Safilo, Damiani e It Holding (quest'ultima, con un -76,3%, risulta il titolo della moda che ha registrato il maggiore calo a Milano).
Sul mercato Expandi, non è andata meglio ad Antichi Pellettieri, che ha finito il 2008 con un -70,7% e a Piquadro che ha subito un -64,5%.
In 12 mesi gli indici di riferimento S&P/Mib e Mibtel hanno segnato rispettivamente -49,5% e -48,7%.
e.f.
stats