La pugliese Bellantuono interessata al Gruppo Burani?

La carta stampata ipotizza che Bellantuono - gruppo foggiano specializzato in abiti da sposa, in passato licenziatario della linea Le spose di Mariella Burani - sia il possibile compratore del Mariella Burani Fashion Group, in amministrazione straordinaria dal marzo 2010. Fonti vicine alle trattative gettano però acqua sul fuoco.
Alla fine della scorsa settimana i commissari straordinari Francesco Ruscigno, Rossella Strippoli e Carmela Silvestri (che di recente ha preso il posto di Giampiero Martini) avrebbero chiesto ai giudici fallimentari del Tribunale di Reggio Emilia un po' di tempo in più per evitare la dichiarazione di fallimento del gruppo reggiano della moda. Al momento i tre starebbero valutando l'offerta di un operatore del settore con base in Italia, di cui non è ancora stato ufficializzato il nome (vedi fashionmagazine.it dello scorso 4 maggio). Ittierre, Sartoria Partenopea e R Consulting, per i quali in passato si era parlato di un possibile interesse, si sarebbero ritirati, mentre i cavalieri bianchi esteri non avrebbero avuto i requisiti per entrare nel novero dei potenziali investitori, in quanto attratti unicamente dal marchio.
Proprio il brand Mariella Burani sarebbe uno dei nodi da sciogliere, per il buon esito della cessione dell'intero gruppo: in base a quanto riportato dai media locali, nelle trattative si punterebbe a valorizzarlo fra i 3 e i 5 milioni di euro.
e.f.
stats