Labelux investe anche nella griffe Derek Lam

Derek Lam avrebbe ceduto una quota dell'azienda che porta il suo nome al gruppo Labelux - holding che investe nel settore lusso, con sede a Vienna e Milano - che lo scorso aprile ha rilevato la griffe Bally. Mentre non sono ancora noti i termini dell'accordo, per la Derek Lam si profilano ora nuovi piani di crescita sul fronte distributivo.
Lo si apprende da wwd.com, secondo il quale l'ingresso del nuovo azionista porterebbe la griffe, nata cinque anni fa, a diventare un vero e proprio brand del lusso globale. Attualmente il marchio Derek Lam, che ha origini americane, è distribuito in 35 Paesi e si trova in specialty store come Barneys New York, Joyce a Hong Kong e 10 Corso Como a Milano. Lam, che in curriculum conta anche 12 anni al fianco di Michael Kors, continuerà a collaborare con il marchio Tod's, cui è legato dal 2005.
e.f.
stats