Lacoste: domani a Parigi con una polo limited. Arrivano i cellulari e un presidente per Devanlay

Dal prossimo settembre José Luis Duran, ex-amministratore delegato di Carrefour, sarà il nuovo presidente del gruppo tessile Devanlay, che produce l’abbigliamento Lacoste. Domani, intanto, è fissato a Parigi il lancio di una polo limited edition frutto della collaborazione tra Lacoste e i designer brasiliani Campana. Il marchio del coccodrillo identificherà presto anche una linea di cellulari, in seguito all’accordo con ModeLabsGroup, società quotata a Euronext.
Entro il 2010, Duran prenderà il comando del gruppo svizzero Maus Frères, casa madre di Devanlay, al posto dell’uscente Guy Latourette. Acquisito nel 1998 da Maus Frères, il gruppo Devanlay possiede il 35% della Lacoste e ha in carico la creazione, la produzione, la distribuzione e la comunicazione del brand. Maus Frères, inoltre, possiede anche la label di abbigliamento e articoli per l’outdoor Eagle, il brand Gant e l’insegna parafarmaceutica Parashop.
Intanto si attende l’evento di domani a Parigi, presso il Ministère du Développement Durable, nel corso del quale sarà presentata la polo limited edition realizzata in collaborazione con i designer brasiliani Fernando e Humberto Campana. Per l’occasione sarà sottolineato il coinvolgimento dell’etichetta nella campagna pubblicitaria “Save the logo”, voluta dal Gef Global Environment Facility, la Banca Mondiale e Iucn (International Union of Conservation of Nature) per permettere alle aziende e alle istituzioni la conservazione del pianeta e la difesa degli animali che rappresentano il proprio logo. Nel caso di Lacoste, ovviamente, il coccodrillo.
c.me.
stats