L’alta moda protagonista a Roma nel segno dello spirito olimpico

Parte ufficialmente domenica (ma Fausto Sarli anticipa domani alle 18.30 alla Protomoteca) l’estate romana dell’alta moda: fino a venerdì 16 AltaRoma ha stilato un calendario ricco di sfilate, performance ed eventi, che si svolgeranno all’Auditorium, ma anche al Tempio di Adriano e in altri luoghi della città.
I “si dice” della vigilia parlano di un’edizione in cui sotto i riflettori ci saranno forse più attrici e campionesse dello sport che top model. Infatti, la manifestazione si ispira quest’anno alle Olimpiadi.
Fra i numerosi eventi in programma, segnaliamo la serata di gala “Lo sport è di moda”, lunedì sera allo Stadio dei Marmi, ma anche i défilé “Tribute to Italian fashion”, ovvero gli omaggi degli stilisti ai grandi artefici dell’alta moda, con Silvio Betterelli per Ratti domenica alle 13.30, Gentucca Bini per Irene Galitzine martedì alle 14 e Angelo Figus che reinterpreta Emilio Schuberth giovedì alle 19. Martedì 13 alle 11 Laura Biagiotti riceverà in Campidoglio un premio alla carriera.
Numerosi anche gli eventi collaterali che coinvolgeranno la città: fra questi la rassegna Namaste India, dedicata alla moda e alla cultura del grande Paese asiatico.
Fra le defezioni dell’ultima ora, si segnala quella di Marella Ferrera, che ha rinunciato a causa delle prove dei costumi del Macbeth, commissionati dal Ravenna Festival, che debutterà il 16 luglio. Inoltre, come è noto, è stata annullata la serata televisiva che avrebbe dovuto prendere il posto di "Donna sotto le stelle".
e.a.
stats