L'anteprima di Pitti_W Woman Precollection

Dal 18 al 21 giugno, in contemporanea con Pitti Immagine Uomo, la Dogana di Via Valfonda accoglierà la seconda edizione di Pitti_W Woman Precollection, il progetto di Pitti Immagine dedicato alle precollezioni primavera-estate 2009 di moda donna. Ospite d’onore sarà Diane von Furstenberg.
Visto il successo della precedente edizione (oltre 6.500 visitatori), gli spazi espositivi sono stati ampliati e saranno presentati, in anteprima assoluta ai buyer e alla stampa, 60 marchi tra cui le creazioni di Carlo Contrada, Archivio Privato Donna, Henry Beguelin, di Stella Forest, della designer di origine nigeriana Lola Faturoti, la sofisticata collezione di Rebecca Brown firmata da Romeo Gigli, i capi in pelle di Thes&Thes, gli abiti con tagli ergonomici di John De Risi e i capi biologici di Nathu, protagonisti del primo progetto Italian Biocouture.
E ancora le borse della linea “Archivio” di Gherardini e quelle di Pierre Louis Mascia, le scarpe di Un dimanche à Venise par Kallisté e di Sebastian e i bijoux multicolor di Tarina Tarantino. Ci sarà anche Carmina Campus, la linea di borse ecosostenibili ideata da Ilaria Venturini Fendi a sostegno di iniziative sociali a favore delle donne del terzo mondo e dell’ambiente: ogni borsa, realizzata con materiali di riciclo e fatta a mano, è un pezzo unico e numerato.
Come già anticipato, ospite d’onore di Pitti_W sarà Diane von Furstenberg (vedi fashionmagazine.it dell’8 febbraio scorso) che, mercoledì 18 giugno, presenterà la Cruise/Pre-Spring Collection 2009 in una location d’eccezione: il Giardino Torrigiani, il più grande giardino privato d’Europa, finora mai aperto al pubblico per un evento della moda.
v.d.g.
stats