Larusmiani acquisisce la licenza Bellora Tessuti

E' una sinergia ai massimi livelli per quanto concerne i tessuti in lino da una parte, e in cotone dall’altra, quella che si concretizza con la licenza ventennale del marchio Bellora Tessuti acquisita da Larusmiani. "Con questo accordo possiamo puntare a un’importante quota di mercato nei tessuti in lino di qualità", ha commentato Guglielmo Miani, development director della casa tessile attiva nei cotoni di pregio.
Larusmiani, fondata a Milano nel 1923, con un fatturato di 20 milioni di euro è infatti leader nella produzione e distribuzione di tessuti in cotone, misti cotone e altre fibre naturali di prima qualità. Ora, sfruttando il marchio neo acquisito - nome storico del tessile italiano, depositario della cultura del lino per l’abbigliamento - e tutte le sinergie attivabili, soprattutto sul piano distributivo, Larusmiani punta a un incremento di fatturato del 50% nell’arco di tre anni.
e.a.
stats