Laura Biagiotti Dolls punta a crescere in Cina con una showroom a Pechino

Lavinia Biagiotti, stilista di Laura Biagiotti Dolls, ha annunciato insieme a Mario Totaro, general manager di Mafrat (che produce e distribuisce la linea), l’apertura di una showroom a Pechino a luglio. In Cina Laura Biagiotti Dolls - in scena in questi giorni a Firenze con la collezione primavera-estate 2009 - aveva inaugurato il suo primo monomarca nella città di Shenyang nel dicembre 2007.
Questa etichetta per la bambina ha registrato un incremento del 30% nelle vendite sell in dell’autunno-inverno 2008/2009, segnando una crescita record. Sono soprattutto i mercati esteri a dare soddisfazione: l’export della griffe ha superato il 50% del fatturato totale generato dalla collezione moda in piccole taglie.
Romantic-rider è l’ispirazione dell’”uscita” in mostra in questi giorni a Pitti nello spazio Laura Biagiotti Dolls, come sempre caratterizzato da un sorprendente allestimento a “misura di bambino”, quest’anno incentrato sulla “Giostra delle Dolls”.
e.a.
stats