Laura Biagiotti: accordo con Ladyberg per il bodywear

Laura Biagiotti ha affidato, tramite un contratto triennale, la licenza della sua linea Laura Biagiotti Bodywear alla Ladyberg di Grassobbio (Bergamo), specializzata dal 1975 nell'underwear e nella corsetteria femminili. L'esordio è previsto con la primavera-estate 2005.
La collezione sarà presentata per la prima volta durante il salone francese Lyon Mode City, dal 4 al 6 settembre prossimi. "L'abbiamo chiamata così - spiega Lavinia Biagiotti Cigna - per sottolineare la valenza di 'seconda pelle' dei capi, pezzi cult che una donna indossa innanzitutto per se stessa, realizzati con lavorazioni ricercate e un'allure romantica". "Per la nostra griffe - aggiunge - il bodywear vive in simbiosi estetica e funzionale con l'outwear: i due mondi sono in perfetta sinergia anche sulla passerella".
La previsione di fatturato sell-in nel nostro Paese per il primo trimestre (settembre/dicembre 2004) è di due milioni e mezzo di euro, con la copertura di circa 800 spazi, che hanno già aderito al progetto di distribuzione in esclusiva. "Contiamo di arrivare a mille clienti acquisiti - spiega una nota - con la presentazione della collezione autunno/inverno nel gennaio 2005 e a 1.500 con la terza stagione di vendita".
Il licenziatario, gruppo Ladyberg, può contare su un'esperienza trentennale e su un giro d'affari di 40 milioni di euro, oltre che su oltre 6 milioni di pezzi realizzati annualmente.
a.b.
stats