Le Bonitas: dopo le licenze, arriva un marchio di proprietà

Le Bonitas: oltre le licenze, il lancio di una home brand di underwear Le Bonitas amplia la propria gamma di offerta con il lancio della linea di intimo e homewear al femminile "Ç les maçons danseurs", il cui debutto è atteso sulla passerella Ultra Lingerie del Salon International de la Lingerie di Parigi il prossimo 2 febbraio.
Il varo di un home brand è una novità assoluta per l’azienda pratese, che per sedici anni ha legato la sua attività e la sua fama alla produzione su licenza di underwear e beachwear firmato: da Dolce & Gabbana ad Alessandro Dell’Acqua, da Ungaro a Paul Smith, fino ad arrivare alle attuali collaborazioni con Blumarine, Versace, Versus, Frankie Morello e Puma per lo swimwear.
"Ç les maçons danseurs", progettata internamente da Elisabetta Balli - consigliere delegato della società e moglie del presidente Guglielmo Muratori - offre un campionario di capi pratici, trasformisti ed esternabili, in materiali pregiati come seta, lana, cashmere, viscose e cotoni leggeri, a prezzi attenti. La collezione sarà nei negozi di intimo e abbigliamento di Italia, Francia ed Est europeo a partire dall’autunno 2006, precedendo di una stagione l’esordio della linea mare.
Le Bonitas ha prodotto nel 2004 circa 1.100.000 capi, con un fatturato in crescita del 20% rispetto all’anno precedente. Le stime per il 2005 prevedono un ulteriore incremento del 25%.
m.b.
stats