Le Coq Sportif rinnova il sodalizio con Yannik Noah e si allea con il Team Lagardère

Al Foro Italico, nella cornice degli Internazionali di Tennis di Roma, l'azienda francese Le Coq Sportif ha annunciato le nuove strategie. In primo piano, il rinnovo del sodalizio con Yannick Noah e l’accordo di partnership con il Team Lagardère.
Leader nel settore dei media e dell’alta tecnolgia, il Gruppo Lagardère possiede un centro scientifico applicato allo sport dei cui risultati di ricerca potrà usufruire il marchio del galletto. Fondata nel 1925, dallo scorso dicembre Le Coq Sportif è aperta a nuove strategie, da quando il fondo d’investimento svizzero Airesis ha rilevato il 70% di Le Coq Sportif Holding S.A. In questa ottica va letto il rinnovo del sodalizio con Yannick Noah fino al 2017. Oltre a sviluppare una linea di co-branding con il mitico tennista francese, Le Coq Sportif pensa di produrre e distribuire una collezione di abbigliamento Yannick Noah.
A questi progetti si aggiunge una strategia internazionale che sarà messa a punto quest’estate dal nuovo amministratore delegato Antoine Sathicq, ex Adidas, scelto dalla nuova proprietà. E il futuro del marchio in Italia? “Negli ultimi cinque anni la nostra forza è stata la calzatura. Adesso vogliamo sviluppare l’immagine di marca anche per l’abbigliamento, sviluppando nuove gamme tessili. Il debutto di questa iniziativa sarà nei negozi per dall'autunno-inverno 2007/2008”, ha spiegato a fashionmagazine.it Giovanni Fantini, direttore generale della filiale italiana.
g.g.
stats