Le calzature italiane in scena da domani al Moc di Monaco di Baviera

Da domani fino al 12 ottobre, presso i padiglioni del Moc di Monaco, si terrà Moda Made in Italy, la rassegna dedicata alla calzatura d’alta gamma organizzata da Anci: distribuite su una superficie di oltre 11.000 metri quadri, 220 aziende del Belpaese presenteranno le nuove proposte per l’estate 2009.
L’appuntamento fieristico si conferma una vetrina importante per le nostre realtà calzaturiere sul territorio tedesco, ma non solo: operatori del centro Europa, Austria e Svizzera guardano con interesse alla kermesse, per arricchire e completare i loro ordini di footwear.
“La Germania, nonostante le flessioni degli ultimi anni, rappresenta per noi un mercato di sbocco strategico ed essenziale” afferma Vito Artioli, presidente di Anci. “L’appuntamento con Moda Made in Italy al Moc - prosegue - resta un punto fermo importante per il footwear italiano di livello”.
La prima economia del Vecchio Continente, infatti, secondo i dati Istat elaborati dalla stessa Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, rimane il secondo Paese cliente in valore per la produzione made in Italy, con un giro d’affari di oltre 914 milioni di euro, e primo buyer in volume, con oltre 44 milioni di paia acquistate.
Un’altra importante novità in Germania, in questo caso nella città di Amburgo, è l’apertura di una press room di Anci: inaugurata nelle scorse settimane, questa sede è nata per essere un vero e proprio quartier generale dell’Italian shoe, dove sono esposte le creazioni, al servizio di giornalisti e fotografi, delle aziende associate.
d.p.
stats