Les Copains riporta in casa la licenza del childrenswear

Dalla primavera-estate 2004 il gruppo bolognese Bvm, cui fa capo fra gli altri il brand Les Copains, si occuperà direttamente della produzione e distribuzione della versione piccole taglie di questa collezione, precedentemente affidata in licenza all’azienda umbra Valtib.
Un’operazione che segue l’acquisizione, lo scorso anno, della Resort, industria specializzata nella moda infantile con i marchi Magil e Sophiepetit, oltre che con la mini-linea di pronto Yadtù.
Principale obiettivo dei vertici del gruppo bolognese è fornire a Les Copains per gli under-14 un’identità più forte e soprattutto più in sintonia con quella che caratterizza il prêt-à-porter destinato all’adulto.
Le proposte, declinate sia al maschile sia al femminile, si suddividono in due fasce di età: 3-36 mesi e 4-14 anni. Invece lo stile si articola in due "famiglie": quella del jeans da un lato (con circa 100 capi) e quella del fashion dall’altro (con 140 capi). Il fatturato della collezione dovrebbe attestarsi, entro due anni, sui 5 milioni di euro. La distribuzione, focalizzata soprattutto sull’Italia, toccherà 200 boutique multimarca.
a.b.
stats