Les Tropeziennes: cresce il fatturato, al via la linea Homme

Les Tropeziennes, marchio di calzature marchigiano, lancia con la primavera-estate 2003 la linea maschile, a complemento di quella per la donna. In vista l’opening del primo monomarca a Milano, nel quadrilatero della moda.
La creazione della collezione Les Tropeziennes Homme ad affiancare quella femminile - peraltro già arricchita da alcuni modelli "da casa", borse, bijoux e lingerie - è l’ultimo tassello, almeno per il momento, del progetto di sviluppo avviato dall’azienda di Macerata per dare un’ ulteriore spinta alla crescita esponenziale del giro d’affari, che prevede di chiudere il 2002 con un più 60% rispetto al 2001.
Fra gli obiettivi, il consolidamento della presenza nei mercati acquisiti e un’ulteriore sviluppo di quelli più "recenti", primi fra tutti gli Stati Uniti. E’ inoltre prevista, a breve, l’apertura della prima boutique monomarca a Milano, nel quadrilatero della moda, alla quale ne seguiranno altre in Italia ed Europa. "I nostri ottimi risultati - spiega Massimo Palazzo, presidente e co-titolare insieme alla stilista Tania Ercoli - si devono all’efficace marketing mix tra un prodotto altamente ricercato e raffinato, un prezzo commisurato all’alta qualità dell’offerta che si colloca nella fascia top del mercato, una capillare distribuzione a livello mondiale e una strategia di comunicazione coerente con la mission e i valori dell’impresa".
l.sc.
stats