Levi Strauss: nasce Signature, una chance per il mass market in Usa

Levi Strauss aggiunge ai propri marchi Levi’s e Dockers il nuovo brand Signature per uomo, donna e bambino. Un’operazione destinata al solo mercato statunitense, dove la linea sarà rivolta all mass market. Levi Strauss Signature sarà distribuita in tutti gli Stati Uniti a partire da luglio 2003, inizialmente presso gli store della catena Wal-Mart, con prezzi al dettaglio al di sotto dei 30 dollari per un paio di jeans.
Sono in corso accordi per la distribuzione presso altre realtà dello stesso segmento. Signature sarà una collezione molto basica con tagli, tessuti e finiture del tutto diversi rispetto al prodotto Levi’s o Dockers; comprenderà pantaloni e giubbini - in denim o altri tessuti - e magliette. Il logo del brand e il packaging di Signature faranno leva sui 149 anni di storia della compagnia. Per esempio, il patch sul retro evidenzierà il nome di Levi Strauss, fondatore dell’azienda nel 1853, mentre il cartellino descriverà l’autenticità e la qualità dei prodotti realizzati dalla Levi Strauss. Come spiega Phil Marineau, chief executive officer di Levi Strauss & Co.: “Un terzo di tutti i jeans venduti negli Stati Uniti viene acquistato nei canali al dettaglio del mass market e, tuttavia, c’è ancora spazio in tale ambito per l’abbigliamento di qualità della Levi Strauss”. E aggiunge: “I consumatori che si rivolgono a questo genere di negozi ci hanno detto di volere jeans di buona qualità a prezzi abbordabili, realizzati da un’azienda di cui si fidano. E questo è ciò che andremo a consegnare”. Il mass channel negli Stati Uniti è il segmento in crescita più rapida e significativa nel retail: oltre 160 milioni di persone nella nazione fa shopping presso tali realtà.
c.me.
stats