Levi’s: crescono utili e fatturato

Un buon inizio d’anno per l’americana Levi Strauss & Co.. Nel primo trimestre del fiscal year 2010, chiuso il 28 febbraio, la società specializzata in denimwear ha riportato un utile netto di 56 milioni di dollari, in progresso del 17% sull'analogo periodo del 2009, a fronte di ricavi per 1,035 miliardi di dollari, in aumento del 9% (+4% a valute costanti).
I ricavi del gruppo di San Francisco sono stati sostenuti dalla continua crescita del brand Levi’s, mentre la performance negativa del canale wholesale in certe aree ha contribuito a ridimensionare il dinamismo delle vendite. L'incremento a doppia cifra dei profitti netti, invece, è da attribuirsi principalmente all’impatto favorevole dei cambi. A livello distributivo, Levi’s Strauss & Co. ha realizzato 545 milioni di dollari di ricavi nelle Americhe (in aumento dell’8% rispetto all’analogo periodo del 2009), 306 milioni in Europa (+15%) e 184 milioni nella regione Asia-Pacifico (+2%).
d.p.
stats