Levi’s inaugura in corso Buenos Aires con il nuovo format Revolution 2

Con il grande store che inaugura in corso Buenos Aires 16 a Milano, Levi’s esordisce in Italia con il nuovo format battezzato Revolution 2. Sarà un punto vendita diretto di 200 metri quadri sviluppato su unico livello, che godrà di ampia visibilità grazie alle cinque vetrine ad angolo. A Berlino, lo scorso agosto, era stato aperto il primo punto vendita con l’inedita immagine (nella foto).
“L’obiettivo di questo format è semplice – spiega a fashionmagazine.it il general manager di Levi Strauss Italia, Marco Gaiani - . Miriamo a creare la perfetta esperienza Levi’s in chiave retail. Il design è pulito ma pieno di carattere grazie a mattoni a vista, cemento grezzo e dettagli in rame e legno”. I materiali e gli elementi di arredo saranno gli stessi utilizzati per il monomarca “apripista” di Berlino, operativo sulla Kurfürstendamm dallo scorso agosto, in seguito a un processo di totale redesign. “Ma l’idea di fondo che permea il concept Revolution 2 è quella di un vestito flessibile che lasci a ogni negozio la sua personalità, pur nella comune identità del brand”, chiarisce Gaiani.
Berlino e Milano sono i primi step di un programma di sviluppo retail che sarà un tema dominante dei prossimi mesi, con l’obiettivo per l’Italia di raggiungere una significativa presenza sul territorio con spazi di grandi dimensioni nelle più importanti città italiane. La medesima strategia è perseguita da Levi’s anche a livello europeo dove a quello di Berlino si aggiungeranno gli opening di Londra e il refit del Levi’s Store donna di Parigi.
c.me.
stats