Lineapelle chiude a quota 23 mila visitatori

Lineapelle si conferma l’appuntamento chiave per i produttori fashion di tutto il mondo, giunti a Bologna da mercoledì 19 aprile a oggi, giornata di chiusura, per visitare 1.327 espositori da 49 Paesi, su 47 mila metri quadrati netti di superficie.
Gli ingressi a questa edizione, che ha proposto le novità dei materiali per la primavera-estate 2007, sono risultati stabili (circa 23 mila buyer da quasi 200 nazioni) rispetto a quella di un anno fa: segno che il momento economico difficile per i settori industriali coinvolti, i quali realizzano un volume d’affari di 113 miliardi di dollari su scala mondiale, sembra definitivamente alle spalle.
A questa edizione di Lineapelle la moda è stata ancora più protagonista del solito. Nei corridoi dei 14 padiglioni una ventina di modelle hanno sfilato per mostrare colori e linee del prossimo estivo, partendo dalle tre aree Trend Selection: la “piazza” del Centro Servizi, alla quale si sono aggiunti due nuovi spazi con pannelli e campioni. Un grosso successo l’ha ottenuto anche il concorso Giovani Designers, giunto alla 37esima edizione, con circa 200 modelli presentati.
Termina domani, invece, il Simac, la concomitante rassegna di tecnologia per l’industria calzaturiera e pellettiera, con 312 espositori da 20 nazioni su 14 mila metri quadri.
a.m.
stats