Littlewoods cambia proprietario

Il gruppo britannico leader nella vendita per corrispondenza è stato infatti acquistato per 750 milioni di sterline (il doppio di una precedente offerta anonima fatta lo scorso anno) dai gemelli Barclay, due magnati 67enni i cui interessi finanziari spaziano dal Ritz Hotel a Londra all’editoria. Il controllo di Littlewoods, fondato nel 1923, è rimasto per quasi 80 anni nelle mani della famiglia Moores. In Gran Bretagna il gruppo conta su una fedele clientela di oltre due milioni e mezzo di persone. Littlewoods, che controlla anche 189 negozi, impiega attualmente oltre 22 mila dipendenti. I nuovi proprietari hanno detto di avere intenzione di liberarsi del portfolio immobiliare, composto da 120 punti vendita Littlewoods e 69 vetrine Index, situati in location strategiche. Una simile mossa potrebbe fruttare ai Barclay dai 250 ai 300 milioni di sterline.
p.o.
stats