London Fashion Week: oggi in scena Luella, Mulberry e Paul Smith

Quarta giornata oggi per la London Fashion Week: riflettori puntati non solo su Luella, Mulberry e Paul Smith, la cui divisione retail ha registrato un aumento dell’1% nel mese di gennaio, ma anche su Giles, Marios Schwab, Louise Goldin, Roksanda Ilincic, astri nascenti dello stilismo inglese, e Julien Macdonald, Issa e Jasper Conran.
La rassegna londinese è iniziata in sordina venerdì con Ashish, Eun Jeong, Caroline Charles, Paul Costelloe, Caroline Charles e la presentazione di fine anno degli studenti del master in stilismo della Central Saint Martins. Fra i neolaureati della prestigiosa scuola di moda si sono si sono distinti David Koma, che si è aggiudicato l’ambito riconoscimento Harrods Design Award, Michael Van Der Ham e Oden Wilson, che hanno ricevuto ex aequo il L’Oréal Professionnel Fashion Design Award. Da menzionare Katie Greenwood, Wayne Fitzell, Nicola Lewis, Laura Mackness, che hanno ricevuto una sponsorizzazione da parte di Puma.
Sabato in passerella Vivienne Westwood, la cui nuova collezione della linea Red Label era basata sulle divise delle studentesse e delle insegnanti di un college inglese, e Basso & Brooke, che ha di recente siglato un accordo quinquennale di licenza di produzione e distribuzione con l’azienda italiana Vaprio Style. Particolarmente originali le proposte di Kinder Aggugini e Charles Anastase.
Protagonisti di ieri Aquascutum e Jaeger London, che in occasione del 125esimo anniversario della fondazione del brand ha debuttato questo mese con la linea di luxury homewear Jaeger Home. Il mese prossimo, invece, lo storico marchio inglese presenterà 125 Limited Edition, una mini collezione di pezzi d’archivio.
Molto interessanti anche le nuove proposte firmate Richard Nicoll e Christopher Kane, la cui collezione primavera-estate 2009, per inciso, ha registrato un sell out del 100% nel giro di sole 24 ore sul sito di e-commerce Net A Porter. La giornata si è conclusa con la sfilata d’esordio di Twenty8Twelve, il marchio dell’attrice Sienna Miller e della sorella Savannah.
p.o.
stats