Londra, Leeds, Edimburgo: Church’s si espande in U.K.

Dopo la riapertura, avvenuta lo scorso maggio, dello storico negozio in Burlington Arcade a Londra, Church’s inaugura due nuovi shop in Gran Bretagna. Il prestigioso marchio di calzature inglesi di alta qualità e manifattura artigianale, fondato nel 1873 e inserito dal 1999 nel Gruppo Parada, continua la strategia di sviluppo internazionale scegliendo Leeds e Edimburgo.
Come tutti gli altri negozi del brand, le due new entry sono veri e propri salotti - progettati dall’architetto Roberto Baciocchi - non solo nell’atmosfera sofisticata e accogliente, ma anche negli arredi fatti di piccoli divani, tavolini, boisérie in noce. Vi si possono trovare le storiche calzature donna e uomo - amate, tra gli altri, da Marcello Mastroianni -, cravatte in seta, cashmere, maglia e articoli di pelletteria.
Domani 12 luglio, all’inaugurazione della boutique di Edimburgo, uno dei maestri artigiani inglesi dell’azienda illustrerà alla clientela il metodo “Goodyear” usato da oltre 100 anni per cucire interamente a mano le scarpe Church’s: ogni paio necessita di oltre 200 fasi di lavorazione.
e.b.
stats