Londra: da Liberty vendite in calo nei mesi dopo gli attentati

Nell'anno chiuso lo scorso 30 giugno, il department store britannico Liberty ha registrato ricavi per 43,8 milioni di sterline (64,5 milioni di euro), in ascesa dell'11% rispetto all'anno precedente, con un utile pre-tasse sceso da 6,2 a 2,7 milioni di sterline. L'estate è stata funestata dall'effetto-bombe.
Infatti, come riferiscono i portavoce della catena, nelle prime undici settimane del nuovo anno fiscale le vendite si sono ridotte del 5%: il motivo sarebbe la minore propensione alla spesa di londinesi e turisti, dopo il fatidico mese di luglio.
ed
stats