Loredana in pista per il lancio di Romeo Gigli Baby

Decolla con l’autunno-inverno 2010-2011 la linea Romeo Gigli Baby, frutto della licenza con l’azienda pugliese Loredana. L’esordiente collezione, dedicata sia al maschio, sia alla bambina, si articola in una parte nursery e in un’offerta per il target da uno a cinque anni.
Romeo Gigli Baby si aggiunge a Mini Cooper, etichetta su licenza già prodotta da Loredana e rivolta al kid, dalla nursery ai 14 anni. Si ampliano gli orizzonti anche per i marchi di proprietà della realtà di Putignano, in provincia di Bari: diventa più vasta l’offerta della linea Loredana, già segmentata nella serie Le Bimbe, fino agli otto anni, e nella gamma per le più grandicelle, fino ai 16 anni. Da segnalare anche l’ottimo sell out dell’altro brand di casa LòLò, dedicato a bébé e baby fino ai tre anni. “Merito di una produzione che, per tutte le proposte in scuderia, viene effettuata rigorosamente in Italia – spiega il responsabile commerciale, Tonio Morea – internamente o presso façonnisti che spesso lavorano quasi esclusivamente per noi”. Con la primavera-estate 2010 si conclude invece la licenza per la produzione della linea in taglie piccole, Cristina Effe Girl, “per cui Loredana seguirà la gestione fino a stagione ultimata”, puntualizza Morea.
c.me.
stats